Più valore al capitale umano

Consulenza in azienda

Potenziamo le prestazioni della tua azienda e risolviamo problemi in tempi brevi

Nella sfera dell’Impresa il tema della consulenza è portato in evidenza quando c’è un problema
Spesso questo problema non si origina da carenze tecniche, ma da difficoltà nella gestione delle risorse umane e da inadeguate soft skills, come le abilità di problem solving e di comunicazione (interna o esterna). Dinamiche complesse che possono minare l’equilibrio del sistema organizzativo e la performance aziendale.

I nostri percorsi di consulenza sono costruiti ad hoc sull’Impresa stessa, avendo prima definito obiettivi condivisi, per strutturare successivamente percorsi primari ed alternativi, da mettere in atto relativamente ai bisogni e all’analisi di fattibilità. In quest’ottica, ci poniamo come facilitatori di prestazioni.

L’intervento si focalizza sull’analisi delle soluzioni, che magari sono state funzionali in passato, ma che adesso, mantengono e alimentano la situazione problematica. Andiamo, poi, ad identificare e aggirare le resistenze al cambiamento dei soggetti coinvolti. Infine, costruiamo un piano d’azione cucito su misura sulle caratteristiche dell’azienda e sugli obiettivi desiderati. Per fare questo utilizziamo delle tecniche di problem solving e comunicazione strategica che sono dei veri e propri riduttori di complessità. In pratica, riusciamo a frammentare i problemi per risolverli con maggiore facilità e raggiungere i sotto-obiettivi step by step fino al macro-obiettivo condiviso.

La forza di questo metodo è la misurabilità, che permette al committente di avere il controllo sui risultati in ogni fase della consulenza. Inoltre, l’azienda acquisisce nuovi strumenti di gestione delle risorse umane da riutilizzare in autonomia in futuro.

Questo approccio efficace ed efficiente, rende la nostra consulenza concreta, focale e soprattutto breve.

Quando la nostra consulenza è utile?

GESTIONE D'IMPRESA
  • Progetti che faticano a decollare
  • Situazioni che inducono resistenze
  • Potenziamento del decision making

  • Presenza di commitment incerto o limitato

  • Costruzione dei valori e loro condivisione
  • Rafforzamento della leadership
  • Armonizzazione del clima aziendale

  • Gestione del cambio generazionale nell’impresa
GESTIONE DEL TEAM
  • Gestione di gruppi orientati all’innovazione
  • Valorizzazione delle eccellenze individuali
  • Miglioramento della comunicazione interna ed esterna
  • Gestione della delega e dei feedback
  • Implementazione delle responsabilità di conduzione dei gruppi
  • Potenziamento dell’engagement
  • Riallineamento del gruppo verso un obiettivo condiviso
  • Miglioramento del time management dei singoli e dei reparti

Consulenza su misura in tempi brevi

Ogni nostra consulenza parte sempre dall’analisi di tutto ciò che alimenta il problema con un approccio mentale aperto, capace di visualizzare in modo strategico la realtà in funzione del cambiamento atteso.

Tutto ruota intorno al sistema Impresa, inteso come un insieme complesso di relazioni umane che potremmo paragonare ad un “gomitolo” di fili di colori differenti che s’intersecano.

Può succedere che i flussi perdano la loro linearità iniziale, formando “nodi” che minacciano l’equilibrio aziendale e che si manifestano sotto forma di “problema”, ma possono avere dimensioni più estese e implicazioni più profonde.

Questi “nodi” producono aree d’inefficienza oppure si cristallizzano, creando disfunzioni organizzative a livelli diversi che possono incidere in modo diretto o indiretto sulle componenti economiche dell’Impresa.

METODOLOGIE DI INTERVENTO

Individuare ed utilizzare la metodologia di intervento più adatta alle caratteristiche dell’azienda, focalizzata sui problemi da risolvere e sugli obiettivi da raggiungere, permette di ottenere risultati in tempi rapidi

FORMAZIONE
CORPORATE

CONSULENZA MASCHERATA DA FORMAZIONE

CONSULENZA
AZIENDALE

COACHING
INDIVIDUALI

Fasi della Consulenza Strategica

FASe 1

  • Analisi dei problemi e delle risorse
  • Definizione del macro-obiettivo SMART
  • Accordo sulla metodologia d’intervento

FASE 2

  • Definizione degli obiettivi intermedi
  • Progettazione dell’intervento
  • Applicazione delle strategie scelte ad hoc

FASE 3

  • Monitoraggio dei risultati intermedi
  • Analisi dei feedback al fine di customizzare l’intervento

FASE 4

  • Verifica degli obiettivi raggiunti e consolidamento dei risultati
  • Eventuale individuazione di ulteriori aree di miglioramento della prestazione aziendale

Follow-up

  • Follow-up progressivi di monitoraggio a lungo termine