Consulenza in azienda

Nardone & Partners

Potenziamo il business e le prestazioni aziendali, risolviamo problemi in essere, anticipiamo possibili problemi futuri e li risolviamo prima che si presentino

Nella sfera dell’Impresa il tema della consulenza è portato in evidenza quando c’è un problema
Spesso questo problema ha una dinamica complessa, che può minare l’equilibrio del sistema organizzativo e la performance aziendale.

Qualsiasi percorso di consulenza progettato dal team “Nardone & Partners” viene costruito ad hoc sulle caratteristiche dell’Impresa stessa, avendo prima definito obiettivi condivisi, per strutturare successivamente percorsi primari ed alternativi, da mettere in atto relativamente ai bisogni e all’analisi di fattibilità. 

In quest’ottica, ci poniamo come interlocutori attivi e facilitatori di prestazioni sul tema specifico.

Il nostro approccio metodologico è strategico e misurabile e l’obiettivo del nostro operato si identifica con la strutturazione di un percorso attraverso cui i diversi soggetti coinvolti possano elaborare una soluzione efficace sia per il miglioramento del processo che per la concreta ricaduta positiva sul conto economico.

Occorre guardare i problemi in modo diverso per interpretarli,
capirne il funzionamento e poi trasformarli in soluzioni

Quando la nostra consulenza è utile?

GESTIONE D'IMPRESA
  • Progetti che faticano a decollare
  • Situazioni che inducono resistenze
  • Urgenza nell’attuazione del cambiamento strategico

  • Presenza di commitment incerto o limitato

  • Costruzione dei valori e loro condivisione
  • Rafforzamento della leadership
  • Armonizzazione del clima aziendale

  • Gestione del cambio generazionale nell’impresa
  • Miglioramento della comunicazione interna ed esterna

  • Ricerca di partnership
  • Progettazione reti d’impresa

GESTIONE DEL TEAM
  • Gestione di gruppi orientati all’innovazione

  • Valorizzazione delle eccellenze individuali
  • Soluzioni dei problemi attraverso il coinvolgimento del gruppo

  • Implementazione delle responsabilità di conduzione dei gruppi

  • Apprendimento cooperativo

GESTIONE DELLA RETE VENDITE
  • Riallineamento della rete vendita su obiettivi più competitivi

  • Evoluzione del sistema distributivo

  • Lancio nuovi prodotti

comunicazione
PROBLEM SOLVING COACHING consulenza

Più valore al capitale umano

Il soggetto principale su cui interviene la nostra azione è la persona.

Il capitale umano deve essere valutato e guidato verso il cambiamento desiderato, secondo la logica sistemica su cui si basano i principi che regolano il comportamento umano.

Si interviene sul singolo per cambiare il sistema.

Consulenza su misura

Ogni nuovo progetto parte sempre dall’analisi di tutto ciò che alimenta il problema con un approccio mentale aperto, capace di visualizzare in modo strategico la realtà in funzione del cambiamento atteso.

Tutto ruota intorno al Sistema Impresa, inteso come un insieme complesso di relazioni umane che potremmo paragonare ad un “gomitolo” di fili di colori differenti che s’intersecano.

Può succedere che i flussi perdano la loro linearità iniziale, formando “nodi” che noi definiamo Crash Point; veri e propri punti d’interruzione che minacciano l’equilibrio aziendale e che si manifestano sotto forma di “problema”, ma possono avere dimensioni più estese e implicazioni più profonde.

I Crash Point producono aree d’inefficienza oppure si cristallizzano, creando disfunzioni organizzative a livelli diversi che possono incidere economicamente in modo diretto o indiretto sulle componenti economiche dell’Impresa.

La Consulenza Strategica in azienda secondo “Nardone & Partners”

FASI DELLA STRUTTURA PROGETTUALE

  • Individuazione dei Crash Point e quindi dei problemi comprendendone i significati, la provenienza, lo stato e l’impatto sul processo organizzativo
  • Attribuzione di uno o più responsabili quando questi influenzano il processo organizzativo e/o il sistema delle relazioni interne ed esterne all’Impresa
  • Riduzione progressiva della loro complessità
  • Analisi del tema delle soluzioni possibili primarie ed alternative messe in atto
  • Definizione del reale obiettivo di miglioramento atteso
  • Condivisione dell’obiettivo attraverso l’elaborazione di un nuovo processo di cambiamento elaborabile e metabolizzabile dal sistema Impresa (apprendere facendo)
  • Monitoraggio del percorso per ridefinire gli elementi disfunzionali della strategia applicata e correzione delle azioni definite o modifica dell’obiettivo stesso